+39 030 2807547

Dimagrire in menopausa in 4 fasi: dalla dieta al movimento, fino alle terapie specifiche

Pubblicato il
L'aumento del peso in menopausa e in premenopausa è un fatto del tutto normale. In questa fase della vita, infatti, il metabolismo della donna cambia completamente, ma questo non significa doversi per forza rassegnare ad una forma del proprio corpo che non è quella desiderata. Esistono per fortuna molti modi per controllare il peso e dimagrire in menopausa: ecco come fare, in quattro punti fondamentali.

Perché in menopausa si aumenta di peso?

Perché, a partire da una certa età, anche molti anni prima dell'inizio vero e proprio di questa fase della vita femminile, ci si ritrova con quei fastidiosi chili di troppo, soprattutto concentrati su fianchi e addome? Cinque, otto, addirittura dieci chili in più possono essere gli scomodi compagni di una donna che si avvia al termine della propria fase riproduttiva. Il metabolismo in menopausa, soprattutto quello basale, cambia totalmente rallentando drasticamente e rendendo quasi impossibile non ingrassare. Questo significa che il consumo di calorie dell'organismo a riposo, e dunque necessario ad assicurare le sole  funzioni vitali, si riduce moltissimo in una donna che si avvicina alla menopausa. Alla base di questo crollo del metabolismo è, naturalmente, il cambiamento nel sistema ormonale che è meno impegnato nella produzione di certi ormoni, tipici della fase riproduttiva della donna. Ecco che, allora, frasi come "Mangio meno di prima ma non riesco a dimagrire" sono all'ordine del giorno, nei dialoghi tra cinquantenni. Ingrassare in menopausa non è solo antiestetico, ma può portare con sé tutta una serie di problemi di salute legati al sovrappeso e all'aumento della circonferenza addominale. Ecco perché il peso va tenuto sotto controllo.

Come dimagrire in menopausa e premenopausa seguendo quattro semplici fasi

Molte donne in menopausa, nonostante l'aumento della fame, si mettono a dieta ma, pur sforzandosi, non ottengono alcun risultato. Tutto questo è frustrante ma la bella notizia è che si può dimagrire in menopausa, anche velocemente, seguendo i consigli e i programmi del medico specializzato. Allora, come fare per liberarsi di questa frustrazione e riuscire a perdere chili in menopausa? Semplice, basta seguire questi quattro punti, in sinergia tra loro, che sono i pilastri fondamentali del programma dedicato dal Poliambulatorio Filippini di Brescia alle donne in menopausa che vogliono dimagrire.

1. Perdere peso in menopausa con il giusto movimento

La prima fase per favorire il dimagrimento in menopausa è quella mirata a riattivare il metabolismo dormiente della donna. Quindi, via libera a lunghe camminate o a nuotate. Non bisogna dimenticare che si possono bruciare calorie anche divertendosi, dunque, vanno benissimo anche il ballo e le serate in compagnia, purché ci si muova.  

2. Una dieta per dimagrire in menopausa

Il dimagrimento in menopausa passa, naturalmente, attraverso una dieta bilanciata e completa, sempre monitorata da un medico. La dieta per la menopausa è a base di verdure e di prodotti low carb, ma, soprattutto, deve contenere le proteine ad alto contenuto biologico. Queste ultime, in particolare, aiutano a mantenere alto il metabolismo e, dunque, a perdere peso più velocemente. Tra le diete efficaci per la donna in menopausa si possono menzionare:
  • Dieta leggermente iperproteica
  • Dieta chetogenica
  • Dieta francamente iperproteica
  • Dieta ipocalorica.
 

3. Menopausa e dimagrimento: un binomio possibile con l'uso di biofarmaci

Il movimento abbinato a una dieta per non ingrassare o per perdere peso in menopausa sono le basi per ottenere risultati soddisfacenti. C'è un terzo alleato che, su consiglio del medico, può rendere ancora più veloce il dimagrimento. Si tratta di biofarmaci, ovvero di prodotti naturali con grande capacità di agire, perché aiutano a drenare, a diminuire la fame nervosa e ad aumentare il metabolismo basale. Ecco che, grazie a questo aiuto, anche i problemi legati alla pancia gonfia o alla ritenzione idrica, così comuni in menopausa, possono essere risolti mentre si perde peso.

4. La terapia localizzata per tornare in forma in menopausa

Addome e fianchi sono i punti maggiormente aggrediti dall'adipe in menopausa e in premenopausa. Ecco perché le terapie mirate, praticate nel nostro Poliambulatorio, sono pensate proprio per sciogliere il grasso che si accumula in questi punti del corpo e che può anche trasformarsi in un nemico per la salute della donna.