+39 030 2807547
medico per capelli

La cura perfetta per i tuo capelli si chiama collaborazione

Pubblicato il

La vera cura dei capelli da grossi e insperati risultati soprattutto quando si uniscono due elementi fondamentali: la bravura del medico e la collaborazione del paziente. Per quanto riguarda il paziente la collaborazione consiste nella precisione con cui esegue le istruzioni del medico e nell’aspettarsi i risultati in un arco di tempo che varia da alcune settimane a mesi. E i risultati arrivano, eccome che arrivano! La bravura del medico consiste invece oltre che nell’essere sempre aggiornato sulle terapie più evolute e moderne anche nel riuscire ad utilizzarle al meglio. È il caso per esempio delle terapie topiche; le lozioni moderne, ricche di principi attivi, possono essere pensate dal medico e quindi prescritte su ricetta al farmacista indirizzandolo a utilizzare veicoli e sinergici frutto della specifica preparazione. Un principio attivo utile alla ricrescita del capello, veicolato attraverso un veicolante apposito e posizionato sulla cute in quantità precisa ha un effetto dirompente e porta a risultati eclatanti insperati. Anche la finasteride, l’unico principio utilizzato da anni per la ricrescita dei capelli e contestato per gli effetti collaterali lo possiamo rendere efficace e molto più innocuo con procedure di limitazione del quantitativo e sinergia con altre molecole, composizione degli eccipienti e orari di assunzione. Per ultimo le capacità del medico si esprimono fortemente e in modo decisivo nelle tecniche di infiltrazione dei vari principi attivi inoculabili nel cuoio capelluto. La premessa fondamentale è che in tricologia non esiste ancora “la terapia” o “il filler” che risolve tutto. Al contrario, il medico esperto deve individuare tra i diversi presidi quelli che in quel caso specifico e per quella forma di patologia darà il migliore risultato. Inoltre anche nel caso della terapia iniettiva è determinante come viene posizionato il farmaco o principio attivo. Iniettare nella zona migliore, nel quantitativo necessario, alla profondità e nel punto esatto dove si trova il bulbo pilifero è determinante, essenziale alla riuscita della stimolazione. Iniettare il migliore dei prodotti nella zona dove non è raggiungibile il bulbo alla fine equivale ad iniettare acqua fresca!