fbpx
+39 030 2807547
Resistenza elastica

Eccezionale scoperta: il botulino migliora la duttilità cutanea e la resistenza elastica

Pubblicato il
La medicina estetica, e soprattutto la medicina estetica praticata presso il poliambulatorio medico chirurgico del dottor Enrico Filippini a Brescia, può dare in anteprima i risultati sugli effetti positivi riguardanti l’uso di rinomate e superutilizzate terapie estetiche.   La tossina botulinica è utilizzata per la terapia estetica più praticata nel mondo. Il suo successo deriva sicuramente dall’effetto migliorativo, addirittura sorprendente, che ha sulla bellezza del viso, ma non solo; la tossina botulinica stupisce anche per la semplicità di impiego: le mani esperte del medico estetico appoggiano delicatamente il minuscolo aghettino, inoculano senza fastidio il goccio di liquido e il tutto è finito. Stupisce anche l’effetto naturale dei risultati: l’espressione del viso diventa meno dura, meno corrucciata, lievemente e delicatamente distesa. Mentre le prime tossine irrigidivano un poco lo sguardo, ora, con le nuove, l’effetto leggermente artificioso è annullato a favore dell’espressività completamente mantenuta ma solo un poco controllata, proprio per evitare la piega cutanea tanto brutta dal punto di vista estetico. In Italia il botulino non è, a differenza che nel resto del mondo occidentale, al primo posto ma al secondo dopo il validissimo acido ialuronico.   La ragione probabilmente è dovuta a qualche misera guerriglia commerciale tra potentati e alla leva psicologica utilizzata nell’immaginario collettivo, riguardo la tossina inoculata seppure addomesticata e resa innocua dai bassissimi dosaggi e  dai tecnici farmacologi. I risultati relativi ad uno studio molto interessante riguardo i benefici del botulino li ha riportati il poliambulatorio medico chirurgico dott Enrico Filippini poco tempo fa. Il botulino inoculato su contorno occhi, fronte e glabella di pazienti gravemente depressi ne ha migliorato i sintomi. Il feedback positivo dato al nostro stato d’animo dall’aspetto sereno del viso davanti allo specchio è talvolta dirompente e questa ne è la dimostrazione lampante.   Oggi agli appassionati di  medicina estetica presentiamo i risultati della ricerca fatta dall’università di Ottawa. Nella zona sottoposta al trattamento con Botulino migliora la duttilità cutanea e la resistenza elastica. Non si capisce bene se l’effetto positivo sia dovuto all’effetto antiossidante diretto della tossina o ad un effetto indiretto, ma alla fine quello che conta è il risultato. Ialuronico come riempitivo e curativo nello stesso tempo sommato al botulino distensivo e antiossidante: due prodotti eccezionali che stupiscono sempre più per le note positive. Due terapie che i medici del poliambulatorio medico chirurgico dottor Enrico Filippini praticano con successo da anni.