+39 030 2807547

Terapia farmacoerettiva personalizzata

La terapia farmacoerettiva personalizzata è uno dei servizi terapeutici più moderni e all’avanguardia che il Poliambulatorio Medico Chirurgico Dottor Enrico Filippini, da oltre trent’anni operante con successo nel campo dell’andrologia, possa offrire.

Tanti anni ormai sono passati dal primo farmaco contro l’impotenza sessuale, inventato in Francia, cioè la papaverina.

Oggi con l’innumerevole quantità di terapie disponibili, bisogna assolutamente fare una distinzione sia diagnostica che terapeutica.

Nel poliambulatorio di Brescia, per quanto riguarda il settore dedicato alla sessuologia e andrologia, la prima preoccupazione è capire la causa del problema sessuale.

Psicologica (non molto frequente), organica, ormonale, neurologica, metabolica, traumatica, farmacologica e altro ancora. 
Una volta trovata l’origine del problema è importante capire come risolverlo. Le cure contro l’impotenza e i problemi andrologici maschili, come detto sono ormai numerosissime.

Le terapie naturali, per esempio, non sono da sottovalutare: ci sono almeno cinque materie prime, estratti altamente titolati, che aiutano fortemente il desiderio e la circolazione del pene. Il medico specialista in andrologia deve conoscerle, perché in molti casi potranno essere la terapia di primo step.

Famosissima è la terapia farmacologica contro l’impotenza fatta per bocca, con un farmaco induttore dell’erezione peniena. Quello che era un farmaco ora però sono diventati tre e in più si è aggiunta la possibilità di personalizzare i dosaggi con la somministrazione galenica.

Il medico andrologo sessuologo, operante presso il poliambulatorio, esperto in preparazione galenica magistrale, elabora per il paziente una formula con dosaggi personalizzati e prescrive la ricetta del prodotto che verrà poi eseguito da un esperto farmacista preparatore.

Un’altra importante terapia per le disfunzioni sessuali è quella con il testosterone, indicata per i problemi di andropausa e quindi di deficit erettivo da carenza di desiderio misto a deficit del pene. Il testosterone, che è un androgeno, può essere assunto per bocca, raramente ormai iniettato, oppure per via percutanea con cerotti o gel; molto efficace nei casi indicati.

La terapia contro l’impotenza assunta per via orale, con farmaci specifici, ha delle controindicazioni e degli effetti collaterali che non bisogna trascurare.

L’andrologo del poliambulatorio di Brescia vi saprà quindi dare tutte le informazioni riguardo ai pro e contro dei farmaci, prospettandovi tutte le possibili soluzioni alternative e soprattutto sarà lui il vostro referente, che scioglierà ogni vostro dubbio e che potrete contattare per qualsiasi domanda vogliate sottoporgli.

La terza e valida soluzione, dopo quella naturale e quella per bocca, è la soluzione iniettiva: è stata la prima ad essere scoperta tanti anni fa, utilizzata ancora oggi con formulazioni notevolmente perfezionate.

La terapia iniettiva contro l’impotenza, sia psicologica sessuale che di funzione d’organo penieno, si effettua con una microscopica iniezione fatta nel corpo cavernoso.

La sostanza usata è una prostaglandina, quindi naturale, e la procedura è così semplice e indolore tanto che viene imparata già dopo una sola dimostrazione da parte del vostro andrologo.

Una piccola infiltrazione prima del rapporto sessuale e il gioco è fatto, con pochi effetti collaterali (che vi verranno ovviamente illustrati dall’andrologo) e la possibilità di personalizzare il dosaggio a seconda delle necessità.

Non vogliamo ora entrare nel merito di altre terapie, come i device e le terapie intrauretrali perché meno conosciute soprattutto nelle pubblicazioni scientifiche, ma che comunque i medici del Poliambulatorio Medico Chirurgico Dottor Enrico Filippini sono sempre disposti ad illustrarvi quando li contatterete.