+39 030 2807547
Test intolleranze alimentari

Problemi legati alla digestione di alcuni cibi? Fai il test intolleranze alimentari

Pubblicato il

Il poliambulatorio medico chirurgico dott. Enrico Filippini è da più di trent’anni all’avanguardia nello studio dei problemi dell’intestino, della digestione degli alimenti e nello studio delle allergie e intolleranze alimentari.

Quanti di voi, cari amici lettori, soffrono di qualche disturbo, lieve o grave che sia, legato alla digestione di alcuni cibi? Immagino tanti.

 

La classica scusa del fattore nervoso e dello stress ormai fa acqua da tutte le parti.

In realtà lo stress può solamente scatenare o peggiorare un disturbo digestivo già presente ma non lo può creare; in pratica non è quasi mai la vera causa ma un fattore aggravante.

Il fatto di essere uno dei primi ambulatori specializzati in nutrizione e problemi legati alle intolleranze alimentari ci ha progressivamente portati a contatto con i più grandi laboratori di analisi dei problemi digestivi e intestinali, permettendoci di essere sempre informati sulle ultime evidenze scientifiche.

 

Con il nostro cytotest per le intolleranze alimentari siamo riusciti a Brescia a creare un gruppo di lavoro impegnato nella diagnosi e nella ricerca delle cause di cattiva digestione, consentendoci di evidenziare per esempio la temibile intolleranza al lattosio, la celiachia, e soprattutto la recentissima gluten sensitivity, cioè l’eccessiva sensibilità al glutine anche con i valori ematici della celiachia negativi.

Ma noi medici del centro di nutrizione e medicina del benessere di Brescia sappiamo che l’intestino deve ancora riservare grandiose scoperte dal punto di vista funzionale.

In realtà quando eseguiamo per i nostri pazienti il test cytotest per valutare la presenza o meno di intolleranze alimentari sappiamo che è solo il primo gradino della scala. Infatti anche l’intolleranza alimentare è la spia di qualche cosa di patologico che sta avvenendo in un organismo non sano a livello intestinale.

Difficile che interi gruppi di alimenti improvvisamente scatenino una reazione immunitaria così violenta; i pazienti affetti da intolleranza alimentare soffrono molto e non solo per disturbi intestinali; stanchezza, depressione, anemia, cefalea, insonnia, ansia e persino attacchi di panico possono celare una grave intolleranza alimentare.

 

Recentemente è stato scoperto che anche alcune malattie autoimmuni possono originare da problemi intestinali di tipo digestivo.

Ecco che quindi entriamo nella nuova frontiera di studio, quella del microbioma o metaboloma.

L’intolleranza alimentare, l’aumento degli anticorpi che si ribellano e si rivoltano contro il nostro stesso organismo potrebbe derivare dal cattivo lavoro della flora batterica intestinale; lei, infatti, governa la digestione e gestisce il sistema immunitario, ma resta la più maltrattata dalla dieta moderna,dall’uso improprio di antibiotici e dai pesticidi introdotti con gli alimenti.

E noi medici specialisti del poliambulatorio medico chirurgico dott. Enrico Filippini sappiamo come curarla, farla stare bene, e quindi guarire!