+39 030 2807547
Remise en forme con Velashape 2

Primavera, tempo di “remise en forme”

Pubblicato il

Primavera ed è tempo di “remise en forme” del corpo, della silouette da maniche corte e gonna da lungomare.

 

Care amiche, quanti volantini avete già ricevuto? Gli inviti da parte di centri estetici, l’amica massaggiatrice che vi propone un trattamento miracoloso, le creme miracolose ammazza centimetri sono solo alcune delle tante proposte che ci vengono proferite ogni giorno.

Tante, tante, tante promesse che, non sempre risultano utili ed alla fine vi lasciano con un senso di insoddisfazione.

Alcune di voi hanno smesso di crederci, stracciano le pubblicità, cancellano stizzite le mail e maledicono i soldi spesi in precedenza, corrispondenti ad una meravigliosa vacanza alle Maldive.

 

Sinceramente, ammetto, avete ragione: la cellulite non la cancella nessuno, nemmeno il dottor Oz; basta una bella scorpacciata di dolci in fase down, una fase depressiva o un ciclo mestruale in ritardo, che i terribili liquidi si depositano e si insinuano tra le vostre caviglie, ginocchia e cosce.

 

Allora che fare? Non potete accumulare continuamente cuscinetti senza almeno tamponare in qualche modo o tentare di porre un freno; le cose altrimenti peggioreranno sempre più, diventando veramente insostenibili!

 

Cosa vi posso consigliare dal punto di vista medico?

 

Prima di tutto vi consiglio di tenere sempre l’intestino in gran forma.

 

Sappiate che dall’intestino possono entrare nel sangue e depositarsi nei tessuti un’enorme quantità di materia tossica, le quali provocano gravi problemi.

 

Avete voglia di fare un test serio per la vostra salute? Un test che studi la capacità funzionale del vostro intestino? Fate il test della permeabilità intestinale ( Durante i colloqui medico/paziente, espongo diversi accorgimenti molto utili per la salute).

 

E dal punto di vista della migliore terapia estetica locale? Vi svelo un piccolo segreto:

 

A riguardo della terapia locale, non dico che gli altri trattamenti estetici locali siano per forza inefficaci, ma quelli proposti ed effettuati dal medico esperto sono necessariamente il risultato di approfondimenti scientifici, spesso addirittura di trials veri e propri; come il nuovo Velashape 2, approvato come device specifico dalla F.D.A. americana (la società governativa dalla quale dipende l’approvazione e l’immissione in commercio dei farmaci e dei presidi di carattere sanitario o salutistico).

Velasmooth, il primo inventato dalla società pubblica Syneron; poi Velashape, solo per i medici e d infine il Velashape 2, il più potente e performante dei tre.

Il grado di soddisfazione delle donne è proporzionato alle percentuali di miglioramento che offre il Velashape 2: riduzione anche di oltre il 75% dell’aspetto cellulitico e calo medio della circonferenza di 3-4 centimetri.

Il Velashape 2 esprime bene le sue potenzialità quando effettuato una o due volte la settimana, e il numero delle sedute varia molto, ma in genere la soddisfazione del paziente è molto buona con otto / dieci sedute.

La grande forza del Velashape 2 è nel mix di terapie miscelate dal manipolo: la potenza preparatoria della radiofrequenza bipolare associata ad infrarossi e lieve massaggio vacuum sulla circolazione linfatica sono un mix ideale per allontanare liquidi in eccesso, grasso di deposito e rassodare.

Ma non voglio annoiarvi con le spiegazioni; guardate le foto e se volete vedere come avviene l’esecuzione ecco il filmato dimostrativo.

 

 

Troverete l’articolo Primavera, tempo di “remise en forme” su ProfiloSalute di Marzo/Aprile.

Primavera, tempo di "remise en forme"