+39 030 2807547
Macchie sul viso

Prevenire la formazione di macchie sul viso

Pubblicato il

Anche se il viso appare giovane ed il corpo è ancora tonico, spesso sono le macchie sul viso scure a tradire la nostra età. Per evitare che si formino è bene agire in anticipo.

La melanina è la responsabile della colorazione della pelle. È un pigmento che viene prodotto per difendesa dai raggi UV viene eliminato successivamente da speciali cellule chiamate melanofagi. Purtroppo succedere che in alcune zone come viso, mani e dècolletè questo meccanismo di eliminazione non funzioni più correttamente e rimangano delle macchie che permangono nel tempo.

 

 

Come mai compaiono le macchie su un viso giovane?

  • In alcuni casi le macchie sono causate da agenti esterni come i profumi. Questi infatti, contengono delle elementi che si ossidano se interagiscono con raggi UV e quindi colorano la pelle anche per molti mesi.
  • Non dimentichiamo i farmaci. Alcuni antibiotici ed antinfiammatori, ad esempio, entrano nel sangue, arrivano all’epidermide e lì si stratificano segnandola con antiestetiche macchie.
  • Gravidanza, allattamento e pillola generano reazioni interne in cui gli estrogeni vanno a stimolare eccessivamente  i melanociti (cellule produttrici di melanina), in modo prevalente sulla fronte, la zona attorno alla bocca e gli zigomi. I segni che si formano in questi casi spesso non sono definitivi ma possono alcuni anni perché ogni estate la zona interessata si abbronza più facilmente e schiarisce molto più lentamente del resto della pelle.

In questi casi basta avere un po’ di pazienza e soprattutto aver cura di proteggerle sempre applicando un solare a schermo totale. Per accelerare il processo, si possono fare dei peeling specifici molto delicati che non lasciano segni collaterali e danno risultati in tempi relativamente brevi , con 4-5 sedute si eliminano gli strati superficiali dell’epidermide esi accellera il ricambio cellulare accompagnati da un prodotto di farmacosmesi specifico che controlla la tirosina, da usare mattina e sera.

 

Come mai compaiono su una persona matura le macchie sul viso?

Le macchie che compaiono verso i 50 anni si formano invece per motivi legati all’invecchiamento oltre che al foto-aging. Fortunatamente spesso sono le più semplici da eliminare soprattutto quando, proprio a causa dell’età, la pelle risulta inspessita.
Le tecniche utilizzate allo scopo sono due: il Plexer e il laser. Con tutte e due le metodiche le macchie tendono scomparire. Viene ovviamente trattata solo la zona pigmentata dove, nel giro di pochi giorni, si rigenererà la pelle . Il risultato è quindi immediato e definitivo, ma se la macchia è profonda possone essere necessarie più sedute.

 

 

Come possiamo prevenire la formazione di macchie sul viso?

Le macchie sul viso, collo, decolletè e mani si possono prevenire iniziando già in primavera, quando il sole non è ancora fortissimo.
Ecco cosa fare:

  • applicare nelle zone predisposte a segnarsi uno schermo solare a protezione altissima utilizzando i classici stick per labbra;
  • ogni mattino stendere su viso e mani una crema schermante specifica;
  • ogni sera applicare un prodotto che inibisca la produzione di tirosina (precursore della melanina);
  • inserire quotidianamente nella dieta cibi ricchi di betacarotene (carote, albicocche, melone, verdure a foglia verde scuro….) per sfruttare i benefici di questa provitamina: un pigmento che colora la pelle soprattutto dove è più chiara;
  • iniziare ad esporsi al sole molto gradualmente, in modo da formare una buona base prima di arrivare alla full immersion delle vacanze;
  • impostare con il proprio medico estetico dei cicli di biorivitalizzazione di viso, mani, collo e dècolletè per accelerare il rinnovamento cutaneo, nutrire e difendere la pelle dalle aggressioni.