+39 030 2807547
rimedi fame improvvisa

Il nemico numero uno della dieta: l’improvvisa voglia di cibo

Pubblicato il

Arriva improvviso, senza preavviso; talvolta dopo una giornata difficile, ma può essere tutto, anche il tempo che cambia. La voglia improvvisa e travolgente di dolce ma anche di grasso o salato è il tormento di tutti coloro che vogliono dimagrire ma anche di molti con piccoli o grandi problemi di colesterolo, glicemia e cellulite. Nei paesi anglosassoni la voglia improvvisa e irrefrenabile di cibo viene chiamata food craving ed è il nemico che da sempre combattiamo noi medici del Poliambulatorio Medico specialistico Dott Enrico Filippini di Brescia. La food craving non è legata alla fame ma talvolta può addirittura insorgere appena dopo mangiato. Una grossa bistecca, un pacchetto di grissini e una superporzione di verdura mista dovrebbero bastare ma arriva il food craving! Dopo un abbondante pasto il cibo prediletto che scatena la voglia irrefrenabile è il dolce. L’armadietto con i biscotti dei bambini, cioccolata, spesso si è disposti a uscire di casa per andare a comperare del cibo. Durante la dieta questo disturbo porta alla sospensione della terapia e questo è un grave danno per la fiducia e la salute del paziente. Lo stimolo di desiderio irrefrenabile della fame improvvisa nasce nel cervello a livello del centro della memoria, del piacere e della ricompensa. È un problema quasi costante degli obesi e comunque di coloro che soffrono di frequenti sbalzi di peso. Tocca al medico specialista endocrinologo riuscire a capire quale sia la componente predominante; genetica, ormonale, psicologica o stressante e quasi sempre tutte queste ragioni insieme bisogna comunque trovare la soluzione adatta. La soluzione alla fame improvvisa si può trovare soltanto aiutando ad eliminare i sensi di colpa e cercando di sforzarsi di considerare questa crisi di cibo come un effetto della natura di chi soffre di eccesso di grasso. L’eccesso di cibo non come causa di obesità ma l’obesità stessa che determina la voglia irrefrenabile. In tanti anni di approfondimento della tematica noi medici specialisti del Poliambulatorio Dietologico Nutrizionale di Brescia abbiamo elaborato tecniche di approccio al problema molto specifiche e divise in sottogruppi di pazienti. Per esempio le terapie dimagranti veloci sono molto utili ad evitare la fame improvvisa, e il tutoraggio particolare che pratichiamo ha un effetto determinante nel frequente successo che riscontriamo. Sono tanti gli strumenti di nuova concezione che possiamo adottare contro gli attacchi di fame improvvisa. I nuovi recenti farmaci a disposizione dello specialista endocrinologo sono estremamente importanti e hanno determinato la svolta. ll nuovissimo bupropione associato al naltrexone e l’iniettabile a base di liraglutide agiscono sul centro della fame e sazietà e sugli ormoni che trasmettono la fame eccessiva modulandoli e smorzando l’effetto dirompente che porta alla compulsione. Già ampiamente studiati, i nuovi farmaci potranno aiutare lo specialista ad avere sempre maggiori successi nella lotta al sovrappeso e all’obesità legata all’impulso della fame improvvisa.