+39 030 2807547
Irsutismo - Peli in eccesso

Irsutismo: quali sono le cause dei peli in eccesso

Pubblicato il

L’irsutismo ovvero la presenza di peli in eccesso, soprattutto in zone del corpo femminile che normalmente ne sono sprovviste, è un vero e proprio dramma che si manifesta soprattutto in giovani adolescenti, già così fragili e psicologicamente in evoluzione.

In realtà il fenomeno può presentarsi in donne adulte di ogni età, ma meno frequentemente.

 

I medici specialisti in endocrinologia, dermatologia e medicina estetica del poliambulatorio medico chirurgico del dottor Enrico Filippini studiano da anni il problema dell’irsutismo e sanno perfettamente che è inutile iniziare a curare, magari con un laser o la luce pulsata, il problema dei peli senza prima avere studiato attentamente il paziente.

Infatti può essere solo un aumento di consistenza e di pigmento scuro dei peli, l’ipertricosi, che si presenta in serie negli stessi familiari.

In questo caso gli esperti in luce pulsata, ma soprattutto gli esperti dell’ultima tecnologia elōs (energia elettrica mixata da quella ottica), ricevuto il permesso dallo specialista endocrinologo del centro medico di Brescia, possono procedere nell’eliminazione progressiva dei peli.

Ma altre volte l’endocrinologo può scoprire che la causa dell’irsutismo è più seria, non pericolosa ma da curare velocemente, per evitare per esempio problemi di fertilità ovarica o altro.

Da quanto detto considerate quindi quanto sia importante non trascurare mai la presenza di nuovi peli neri in zone che precedentemente ne erano prive.

 

La visita con lo specialista in endocrinologia del centro medico estetico di Brescia potrà a questo punto escludere problemi ovarici, surrenalici o di altro tipo e presentarvi la soluzione migliore.
La storia della depilazione nasce con le cerette, continua con la depilazione con l’uso degli aghi, per poi passare a tutte le nuove tecniche di fotocoagulazione.

In pratica la luce, prima emessa con una fonte laser e poi negli anni sostituita dalla luce pulsata, raggiunto il pelo e trasmessa al bulbo, ne determina la coagulazione e quindi l’eliminazione.
Sia la tecnica di depilazione con fonte laser che quella con luce pulsata comportava sedute terapeutiche abbastanza lunghe e talvolta fastidiose.

Invece con la nuovissima tecnologia elōs™ di luce pulsata miscelata a radiofrequenza permette un bassissimo impatto sia sul pelo ma soprattutto la percezione del paziente diventa quasi nulla e il risultato finale eccezionale.

La terapia in questo modo può essere svolta in grande sicurezza e tranquillità, permettendo al paziente di curare brillantemente il proprio inestetismo.