+39 030 2807547
Filippini Teletutto

Intervista al Dottor Filippini – Teletutto – 11 ottobre 2017

Pubblicato il

Ecco l’intervista completa al dottor Enrico Filippini dell’11 ottobre 2017 sull’emittente televisiva del territorio bresciano Teletutto:

D)   Prof Filippini oggi argomento molto importante. Parliamo di un nuovissimo trattamento per chi è senza o con pochi capelli.
Sono contento ci sia un medico endocrinologo che ci parla di caduta dei capelli.

R)   Hai ragione Andrea. Quando cadono i capelli è spesso un problema ormonale.
Se pensi poi che quasi tutte le malattie endocrine, come per esempio le malattie della tiroide, policistosi ovarica, la stessa menopausa causano problemi ai capelli.
Ecco quindi che l’endocrinologo esperto tricologo è da consultare ai primi segnali di rarefazione e caduta.

D)   Quale è la alopecia più frequente?

R)   LA ALOPECIA ANDROGENETICA.80% UOMINI E 50% DONNE.
La causa di questa alopecia è come dice il nome stesso in gran parte di origine endocrina ormonale.

D)   Nel vostro poliambulatorio voi endocrinologi esperti in tricologia vi occupate di curare queste forme?

R)   Assolutamente sì! Perché in quanto specialisti endocrinologi conosciamo le cause reali, biologiche del problema e riusciamo anche a servirci della terapia più idonea. Ma vi raccomando: rivolgetevi per tempo all’endocrinologo!
La caduta presa in tempo è sempre curabile
Difficile ma come vedremo ora non impossibile riavere i capelli in ordine una volta caduti

D)   Giusto! Passiamo allora direttamente alla parte estetica pura. Quando i capelli non possono più ricrescere e dobbiamo riempire poco o tanto quello che manca!

R)   Certamente; con una nuova tecnica che permette di:

  • riempire le terribili chiazze vuote con capelli nuovi e perfetti.
  • con la medicina estetica,quindi fatta in ambulatorio  e non con la chirurgia
  • Con una nuova metodica semplice rapida e assolutamente indolore,anche per il costo contenuto

D)   Parliamo di impianto di capelli artificiali giapponesi.

E)   Gli z type. Fibre di polimeri frutto del lavoro biotecnologi di Tokio, stesso materiale biocompatibile di protesi vascolari.

Qui vedi l’impianto di capelli giapponesi Nido,con uno strumento sofisticato detto implanter e i pacchetti sterili dei capelli giapponesi. Vedete immagini dimostrative di come il capello perfettamente identico scelto tra una gamma di capelli viene agganciato nella sua asola e inserito delicatamente nel sottocute. E ora un intervento vero. Il paziente decide quanti capelli mettere e dove. Mezz’ora o un ora di seduta a secondo di quanti capelli e poi esce e va al ristorante con i suoi capelli. Tutto qui.
Come vedete sono stesso colore e lunghezza dei capelli reali. Vedete un prima e un dopo la seduta di qualche paziente. Chierica o vertex e poi alle tempie.

D)   Quanti se ne impiantano alla volta?

R)   Quanti se ne vuole! Dai 3/4 cento a 7/8 cento.

D)   Quanto durano?

R)   Come i capelli naturali tendono ad avere un ciclo vitale. In questo caso circa un 10% l’anno viene perso. Hanno bisogno una volta ogni uno o due anni  di un rinfoltimento. Lo possiamo paragonare ad un mini tagliando come quello delle auto.

D)   Sappiamo che ci dovrà annunciare anche altre novità.

R)   Anche in tricologia! Direi proprio agli amici di Teletutto di iscriversi alle mie newsletter e seguirci sulla pagina del poliambulatorio di Facebook e Instagram.