+39 030 2807547
gestione del peso

Gli ednocrinologi dichiarano guerra al sovrappeso e all’obesità

Pubblicato il

Noi endocrinologi “italiani” del Poliambulatorio Medico Chirurgico del Dott Enrico Filippini siamo contenti che i colleghi americani si siano finalmente svegliati dal torpore. Infatti  The American Association of Clinical Endocrinologists, l’organizzazione scientifica più importante in USA e nel mondo di endocrinologi ha deciso finalmente di prendere in mano il timone di quella disastrata nave che è la nave delle cure contro l’obesità e di dare una referenziata rotta. Perché gli endocrinologi devono prendere in mano la gestione del problema del peso? Perché gli endocrinologi, specialisti di problemi alle ghiandole, si accollano la responsabilità scientifica e gestionale di pazienti affetti da eccesso di grasso e peso? Perché il grasso è una ghiandola endocrina (soprattutto il grasso dell’addome, che manda in circolo decine di sostanze tossiche e favorenti infiammazioni e mutazione cellulare) e perché spesso l’origine del sovrappeso ha una componente ormonale (tiroide,ovaio,surrene,ipofisi) e perché soprattutto anche la dieta più semplice innesca vere e proprie ritorsioni metaboliche e psicologiche di fame incoercibile data da risposte ghiandolari endocrine alla privazione alimentare ed energetico nutrizionale.

La prima importante decisione degli endocrinologi americani, molto apprezzata dagli endocrinologi di Brescia, è stata quindi di anteporre il peso rispetto ad altre patologie secondarie ad esso e non viceversa. Le nuove linee guida sono quindi di chiedere ai medici che curano gli ipertesi, i diabetici, i dislipidemici e le sindromi metaboliche (ma anche tutte le altre malattie) di utilizzare preferibilmente i farmaci che non provocano aumento di peso o che al contrario aiutano a perderlo. Appare un controsenso somministrare a un paziente diabetico, cardiopatico o con la pressione alta un farmaco che lo possa fare ingrassare; ma anzi preferire un farmaco che lo aiuti a dimagrire. Per esempio per i diabetici ci sono farmaci che abbassano gli zuccheri e aiutano a dimagrire. Ma lo stesso può dirsi per i farmaci contro la cefalea, o i farmaci contro la depressione e altro ancora. È giusto che gli endocrinologi pongano le loro conoscenze al servizio delle altre specialità e aiutino a trovare il farmaco migliore che curi anche il sovrappeso oltre che la malattia di riferimento. Gli endocrinologi conoscono inoltre tutti i farmaci che possono fare dimagrire e al contrario possono fare ingrassare i loro pazienti e questo è importante nello scambio di informazioni tra medici specialisti. Come ulteriore supporto dell’associazione degli endocrinologi anche la recente introduzione negli usa e poi in Europa e finalmente anche in Italia da poco del nuovo farmaco a base di bupropione e naltrexone. Un ulteriore lancia che gli endocrinologi di Brescia possono scagliare contro il problema sovrappeso e obesità!