+39 030 2807547

FAQ - Vela terapia ed Endospheres In.Tech

Domanda

Donatella, 40 anni, di Castelmella (BS)Non riesco più a perdere peso, ho 40 anni, faccio un lavoro sedentario e mentre prima mi impegnavo con dell’attività in palestra e dimagrivo quei 4-5 kg aumentati in inverno, ora non ci riesco più. Oltretutto nell’ultimo periodo guardandomi allo specchio non posso fare a meno di notare la presenza di un’antiestetica cellulite!

Risposta

La prima cosa che facciamo presso il Poliambulatorio Medico Chirurgico Filippini, quando ci si presenta un caso come il suo è di escludere con esami ormonali e test specifici (FIT Free Intollerance Test) un problema “fisico” che blocca il peso.
Poi vediamo bene dove sono accumulati questi chili in più. Sono distribuiti su tutto il corpo? Come dietologo esperto ti proporrò una dieta specifica e qualche fitocomplesso e risolviamo.
Sono localizzati? Allora sarà necessaria qualche terapia specifica. Abbinato all’esercizio fisico che sta già conducendo in palestra, possiamo affiancare le nuove tecnologie messe in campo dalla medicina estetica, che abitualmente offriamo ai nostri pazienti.
Possiamo per esempio eseguire sedute di Elōs™ terapia (electro optical sistem) un trattamento conosciuto anche come VELA terapia, che sfrutta la nuova tecnologia Emax, utilizzando la combinazione di tre fonti di energia, radiofrequenza, luce ad infrarossi e vacuum.
Trattamento effettuato tramite manipoli specifici che effettuano un massaggio connettivale.
La radiofrequenza incrementa la diffusione intracellulare di ossigeno, stimola il tessuto adiposo fino a una profondità di 5 – 10 millimetri.
La luce ad infrarossi agisce sulla pelle, ne aumenta l’elasticità e ne stimola il metabolismo, proteggendola al contempo da qualsiasi danno.
Il manipolo utilizzato per questa terapia è provvisto di efficaci rulli massaggianti che distendono la pelle garantendo una sicura ed efficace emissione di energia. Questa azione è ulteriormente intensificata grazie ad elettrodi rotanti che assicurano un contatto ottimale con la pelle ed una propagazione ed emissione efficace dell’energia al tessuto.
La Vela terapia agisce sui legami fibrosi, della pelle e lo strato di grasso manipolandoli meccanicamente. Contemporaneamente effettua un riscaldamento effettivo del grasso sottocutaneo oltre che aumentare la stimolazione al mitocondrio. Vi è una tensione dei legami, le cellule sono riassorbite in quanto subiscono lisi e viene aumentato il metabolismo dell’area: il risultato finale è un aspetto più regolare e liscio della pelle con una notevole attenuazione della cellulite oltre che una riduzione generale del volume e delle circonferenze.
In alternativa o complementare alla Vela terapia, possiamo ricorrere anche alla terapia con ENDOSPHERES In.Tech; veramente molto efficace come anticellulite.
Con questo trattamento vedrete ulteriormente calare il vostro intero profilo corporeo, soprattutto dai fianchi alle caviglie. Conosco molto bene gli scienziati che l’hanno studiato, ma soprattutto testato e vi assicuro che questa terapia è di altissimo profilo tecnologico-scientifico.
Elimina i liquidi in eccesso, drena i linfatici (sapete che questo è il motivo più importante della formazione della cellulite), ma nello stesso tempo isola e frantuma gli adipociti inglobati che formano i noduli; per finire, molto importante, ricompatta il tessuto che ha perso tonicità, dando alla pelle turgore e levigatezza.Per un recupero ottimale della tonicità Vela terapia ed Endospheres, vanno poi accompagnate a mesoterapie specifiche per trattare l’eccesso adiposo, senza effetti collaterali, al fine di recuperare il tessuto rilassato.