+39 030 2807547
Diventare magri

Diventare magri e vivere più a lungo è possibile? Si, scoprite come

Pubblicato il

Cari amici mi spiace dirvelo ma molto probabilmente avete qualche chilo di troppo!
Non lo sapevate? Allora entrate in bagno e spogliatevi guardandovi allo specchio. Cosa dite ora? Cosa vedete?
Se siete fortunati vedete qualche piccolo rigonfiamento sui fianchi, e se siete donne le cosce un poco congestionate.
Non parliamo poi della bilancia.

 

Non preoccupatevi, amici lettori, non sono un visionario ma le statistiche parlano chiaro: ben oltre la metà degli italiani sono sovrappeso e altrettanti si rivolgono al medico estetico per rimodellare il corpo e diventare magri.
Noi specialisti del poliambulatorio medico chirurgico del dottor Enrico Filippini lo sappiamo bene, e ci siamo dotati di trattamenti per il dimagrimento e diete dimagranti molto evolute.
Ma torniamo a voi : lo specchio vi ha tradito e però non avete voglia di mettervi a dieta?
Siete i candidati ideali per una nuovissima e molto efficace terapia dimagrante che ho “strappato con le unghie” a un caro amico e collega statunitense, specializzato in terapie antiAge.
Lui utilizza questa particolare dieta per allungare la vita dei suoi pazienti, ma l’effetto è validissimo, direi entusiasmante anche per chi deve perdere peso.
L’ho provata anch’io e ho perso un paio di chili e mezzo; ero 65 chili e ora circa 62,5 e direi ottimo effetto.
Da qualche mese nel centro dietetico di Brescia l’abbiamo introdotta come opzione degli specialisti e i risultati sono rosei, brillanti, positivi.
In pratica questa nuovissima dieta dimagrante consiste in due giorni un po’ tirati, indicati dal dietologo del centro dimagrante di Brescia, dove vengono drasticamente ridotte sia le calorie ma soprattutto il numero dei pasti; due giorni dove sgarrare vuol dire non avere i benefici degli altri cinque giorni nei quali l’alimentazione diventa totalmente libera.

 

Già: totalmente libera! Il mio collega statunitense afferma di aver visto suoi pazienti calare mangiando dolci e grassi nei giorni liberi, ma io consiglio sempre un minimo di “educazione nutrizionale”.
Il meccanismo sottostante è puramente biochimico; i due giorni, seppur distanti tra loro, di dieta e soprattutto di intervallo (diversa da un paziente all’ altro) tra i pasti stimola il ricambio cellulare, la stimolazione del centro della sazietà e delle funzioni cerebrali.
Ma il meccanismo più interessante per noi è l’ aumento vertiginoso dello scioglimento del grasso che non avviene solo nei due giorni di dieta dimagrante ma prosegue positivamente anche negli altri.
Dieta dimagrante, quindi, anti invecchiamento e corroborante per il cervello: meglio di così!!!