+39 030 2807547
Contro l'invecchiamento cutaneo

Contro l’invecchiamento cutaneo

Pubblicato il

L’ invecchiamento cutaneo del corpo e del viso è fonte di studio approfondito da tutto il team di medici del Poliambulatorio medico-chirurgico del dott. Enrico Filippini, che da oltre trent’anni è presente a Brescia nel nucleo storico della città.

Endocrinologi, chirurghi plastici estetici, medici estetici, dermatologi e ora anche l’endocrinologo estetico, quotidianamente si impegnano in cure contro l’ invecchiamento cutaneo ed ottengono ottimi risultati e soddisfazione dei loro pazienti.

Come possiamo suddividere le terapie anti invecchiamento di viso, collo, décolleté oggi più praticate e consolidate da numerose pubblicazioni scientifiche internazionali? Possiamo distinguere tre grossi segmenti di terapie antiaging:

  • La soft biostimolazione: Stimolazione del derma molto naturale, molto leggera, assolutamente amata dalle pazienti del Centro estetico di Brescia. Con una o più sedute alla settimana, alternando le diverse metodiche, possiamo ottenere nel tempo risultati più naturali e molto duraturi, superiori a quelli ottenuti con l’utilizzo di fillers e botulino. Non amate l’ago? Non importa! Maschera Led, peeling biostimolante, il nuovissimo bioplexer vi permetteranno di usufruire di un ciclo di ringiovanimento mentre dormite, leggete, giocate col cellulare. Le più coraggiose invece potranno usufruire del nuovo biostimolante a base di vitamine, antiossidanti e acido ialuronico, applicabile con microponfi dermici, magari alternato al rivoluzionario Profhilo. Profhilo abbina per la prima volta acido ialuronico leggero e acido ialuronico più pesante. Avete presente due piccole matasse di lana? Una leggerissima che imprigiona l’acqua e l’altra un po’ più pesante che dà turgore al tessuto cutaneo.
  • La Fotobiostimolazione, importante per l’immediata stimolazione della crescita del collagene e dell’elastina; eseguita attraverso l’utilizzo dei laser in passato, poi con la luce pulsata, ora con la nuovissima tecnologia elōs che unisce energia elettromagnetica ai laser o luci pulsate. Grandi effetti in assenza di dolore ed un leggero arrossamento.
  • La Chirurgia non ablativa (ma non fatevi ingannare dal nome!) ha fatto innamorare tutti i medici estetici del poliambulatorio medico chirurgico Filippini, tra i primi a portare la speciale tecnologia di ringiovanimento cutaneo, che, allo stesso tempo, riesce a dare al paziente un meraviglioso effetto di lifting e aumento volumetrico. La chirurgia non ablativa è un nuovo modo di riempire senza filler, di stirare senza lifting, o botulino; tecnica ideata in Italia, ma esportata in tutto il mondo, si avvale di mini apparecchiature elettroniche, che, utilizzate nella modalità ottimale dal medico esperto, riescono a dare risultati impensabili. Per esempio la blefaroplastica chirurgica può, in molti casi, essere considerata un ricordo dopo l’avvento della blefaroplastica non ablativa dinamica con il plexer plasma; i filler possono essere sostituiti dal needle shaping, cioè riempiendo rughe e labbra utilizzando il proprio collagene e la propria elastina.

Contro invecchiamento cutaneo - Articolo su Profilo Salute