+39 030 2807547
AlopeciaNido

Capelli Nido: qualche testimonianza

Pubblicato il

Nel nostro Poliambulatorio abbiamo recentemente creato il nuovo servizio di tricologia avanzata.
Perché tricologia? Perché sentivamo la necessità di apportare a Brescia l’ultima novità, probabilmente una rivoluzione indicata a tutti coloro che hanno problemi di alopecia, ovvero i capelli artificiali bio-compatibili della giapponese Nido.

 

Alcuni dettagli tecnici sui capelli Nido

Capelli in pbt, un polimero bio-compatibile utilizzato anche per le arterie artificiali. I capelli artificiali nido sono il frutto dell’ultima tecnologia giapponese nel campo della tricologia. Da anni i giapponesi della Nido creano e impiantano capelli e, con questi ultimi in pbt, hanno raggiunto un livello di perfezione ineguagliabile.

Anallergici, identici ai naturali, di diversa lunghezza e colore, più resistenti alla trazione dei naturali.

Se ne possono impiantare fino a cinquecento in un’ora dopo un semplice lavaggio disinfettante e una seduta indolore con lo specchio pronto a dare le indicazioni al medico.

“Per cortesia ne preferirei una decina verso la tempia sinistra, grazie”. Oppure “direi che ora sulla fronte possiamo terminare e ne metterei un po sulla parte alta del vertice”. Queste sono alcune delle molte conversazioni tra i nostri pazienti e i nostri esperti della metodica.

I capelli nido sono creati con un piccolo nodo terminale elettrosaldato e sfilabile in qualsiasi momento il paziente voglia, rendendo la terapia completamente reversibile.

 

Le testimonianze dei nostri pazienti

A chi è indirizzata la metodica e quali sono i problemi che i nostri pazienti possono risolvere?

Mi risulta semplice portare alcuni problemi dei nostri pazienti che abbiamo risolto con l’impianto di capelli artificiali nido:

 

Il nostro caro amico Sandro, per esempio, di cui potete vedere sui nostri profili social la seduta e il prima e dopo l’impianto, aveva voglia di infoltire un poco i capelli centrali superiori della testa.

Afflitto da molti anni da un problema di alopecia, si era sempre rifiutato di fare il trapianto. La prima vola abbiamo inserito duecento capelli a livello più frontale. Dopo la seduta sono passate moglie e figlia per portarlo alla fiera di San Faustino. Mi hanno poi confidato che approfittando della sua gioia dopo l’impianto di capelli ha fatto loro una serie di preziosi regali!

La stessa sera Sandro mi ha telefonato e ha prenotato altri trecento capelli. Preso l’appuntamento li abbiamo impiantati in circa mezz’ora in zona centrale superiore. Sono passati alcuni mesi e Sandro è ok e sempre molto contento quando viene ai controlli.

 

A Massimo, Stefano e Roberto abbiamo invece risolto problemi di alopecia nella parte superiore del cranio. Le stempiature le abbiamo ridotte ma non eliminate definitivamente per mantenere un aspetto molto naturale. Sulla nuca il lavoro è riuscito particolarmente bene.

 

In pratica tutti gli uomini e tutte le donne con problemi di alopecia androgenetica, caratteristica per le ampie zone di carenza di capelli soprattutto sulla parte alta della fronte e del capo fino ad arrivare alla nuca, possono trarre grande beneficio dalla nuova tecnica con sedute di circa un’ora totalmente indolori e la ripresa immediata di ogni attività come se nulla fosse successo. E invece…

 

Dottor Enrico Filippini