+39 030 2807547
provacostume-533x300

È arrivata la prova costume, ma non fatevi prendere dal panico!

Pubblicato il

Estate: è tempo di prova costume, è il momento di guardarsi allo specchio e riflettere su ciò che vediamo. Nel nostro Poliambulatorio conosciamo bene questi momenti, perché anno dopo anno li abbiamo affrontati e risolti con i nostri pazienti sempre nuovi e numerosi.

Complice il “faretto” puntato sul corpo nudo, complice la pelle chiara color latte, quasi sempre la riflessione porta inevitabilmente alla necessità di una dieta capace di eliminare gli orrendi cuscinetti sull’addome o sui glutei.

In estate, però, c’è poco tempo per organizzare un serio e intenso programma di recupero, basato su una buona dieta a basso indice di zuccheri e qualche corsetta al parco. In estate è necessario ottenere il massimo risultato in poche settimane, anche solo due o tre: la perdita di grasso dev’essere reale e non camuffata da un calo di peso esclusivamente dovuto alla perdita di liquidi.

Che fare, dunque? Come rimediare velocemente agli inestetismi ereditati dai mesi invernali? La soluzione è nel cambiare orientamento e guardare realmente quello che lo specchio vi rimanda: qualche “cuscinetto di grasso”, un po’ di pancetta e le odiate pieghe sotto il gluteo; allora è urgente pensare subito a una terapia che abbia la capacità di eliminare rapidamente gli inestetismi.

Dopo che sarete stati al Poliambulatorio e vi avremo indicato la terapia estetica ideale per voi, potrete decidere quale alimentazione abbinare per rendere ancora più efficace il trattamento. Infatti, molti commettono l’errore di sottoporsi a dimagrimenti aggressivi prima delle vacanze e si ritrovano con pelle flaccida e visi seriamente malconci.

L’imperativo dev’essere: “Che trattamento posso fare per eliminare i cuscinetti e la pancetta? E la cellulite?”. E ancora: “Che dieta utilizzo per aiutare la terapia locale che mi effettua il medico estetico?”. L’unica terapia che rende il dimagrimento dei “cuscinetti” estremamente rapido è la somma di quattro terapie. Eccole di seguito.

La prima è la Mesoterapia, con l’alternanza di diversi prodotti drenanti e lipolitici, sempre molto utile e praticata con micro infiltrazioni indolori; totalmente anallergica e indicata in estate la micromesoterapia con ossigeno e CO2. La seconda terapia è la Velashape, praticata con un manipolo di ultima generazione; molto gradita è la terza terapia, l’Endospheres: cuscinetti in silicone microvibranti che eliminano i liquidi in eccesso e rassodano muscolo e tessuti cutanei.

Per gli appassionati di diete ecco la quarta terapia da abbinare: la dieta SAI (Sistema alimentare integrato), alla quale ho anche dedicato un libro: “Mai più grassi”. La dieta SAI è concepita per prevenire da subito fame, stanchezza, metabolismo che crolla e cambiamento di umore. Il merito è dato dall’utilizzo di biofarmaci prescritti in momenti precisi del programma. La dieta SAI comprende anche alcuni pasti sostitutivi scelti a piacimento dal paziente.

Quindi, cosa fare dopo esservi visti allo specchio? Nel nostro Poliambulatorio di Brescia organizziamo programmi molto intensi e che da una recente indagine presso i nostri pazienti ottengono un alto grado di soddisfazione. I programmi comprendono in pratica la rotazione delle terapie sopra descritte, con un protocollo personalizzato in funzione dello specifico problema.

Le sedute possono essere concentrate anche in pochi giorni, per merito dell’esperienza che alcuni dei nostri specialisti hanno accumulato in centri di dimagrimento austriaci e svizzeri, estremamente rinomati in soggiorni vacanza dedicati al benessere e ad un efficace dimagrimento.

Dott. Enrico Filippini