+39 030 2807547
combatir-la-eyaculacion-precoz

Andrologia: tre nuove cure per tornare ad amare

Pubblicato il

A tutti i medici capita, in riferimento alla specialità che esercitano, di ricevere richieste di aiuto per combattere disturbi e malanni molto comuni e ripetitivi.

Gli specialisti in andrologia del Poliambulatorio ricevono spesso le richieste di pazienti di sesso maschile affetti da stanchezza, difficoltà nella concentrazione, preoccupante perdita di desiderio sessuale e scarsa erezione.

Sono disturbi molto frequenti negli uomini di quaranta e cinquant’anni e spesso determinano lo scadimento deciso della qualità di vita e nella vita affettiva, di coppia.

 

Le cause

Le cause possono essere numerose, anche in relazione all’età: nei ragazzi giovani e nei trentenni le cause possono essere legate a stress o a problemi nella relazione con una donna; farmaci, fumo, dieta, cattivo riposo possono scatenare periodi di crisi.

Negli uomini più maturi oltre ai fattori sopra si aggiunge il calo progressivo di funzione del testicolo e quindi l’abbassamento del testosterone.

Il testosterone è l’ormone che maggiormente definisce le caratteristiche sia morfologiche che comportamentali e sessuali dell’uomo.

Variazioni della quantità di testosterone possono determinare cambiamenti dell’umore, perdita di memoria, difficoltà sessuali e molto altro.

Nella sezione andrologica del Poliambulatorio gli specialisti ascoltano i pazienti, li visitano e prescrivono gli esami specialistici più adatti al caso.

 

Le novità del Poliambulatorio

Sono importanti le novità dal punto di vista terapeutico: diverse cure in funzione della gravità, dell’età, del problema prevalente del paziente.

La possibilità di diversificare le terapie dipende da quanto è grave la mancanza di ormoni, soprattutto del testosterone.

Alcune volte l’endocrinologo propone la cura sostitutiva. In questo caso la moderna tecnologia ha consentito di avere a disposizione dei sostituti del testosterone biologico molto più semplici da somministrare rispetto ai precedenti. Non più iniezioni ma gel applicabili in pochi secondi e che permettono di avere concentrazioni di testosterone nel sangue costanti ed efficaci.

Per fortuna sono rare le forme di carenza totale di testosterone. Più frequenti in andropausa i casi di uomini di quaranta cinquant’anni che hanno mancanza parziale di testosterone totale o libero. Anche in questo caso la tecnologia ci ha permesso di utilizzare un nuovo testosterone bioattivo di origine vegetale. Somministrato attraverso un gel, questo tipo di ormone ha il pregio di poter essere utilizzato per i problemi sessuali maschili e femminili della mezza età, dove è semplicemente richiesto un aiuto alle ghiandole endocrine nel dare più vigore e desiderio all’impulso sessuale, nonché al funzionamento degli organi sessuali.

La terza opzione che i nostri specialisti hanno a disposizione è un nuovo prodotto che contiene specifici dosaggi di una sostanza con potere simile al testosterone: il Fenuside.

Con questo prodotto, che possiede dosaggi peculiari di Fenuside sono stati condotti trials clinici che hanno mostrato:

  • Aumento significativo della forza muscolare.
  • Aumento del desiderio sessuale e della vitalità.
  • Miglioramento dei sintomi dell’andropausa in un numero significativo di pazienti che hanno aderito allo studio.

È un prodotto sicuro, che è in grado, quando prescritto dal medico specialista, di ridare ai nostri pazienti il piacere di una vita pienamente vissuta.